post

Oro e Argento per la Mens Sana Boxe Siena

(Giovedì 14 Aprile 2016) Dopo i 4 ori al trofeo Nepi altre 2 preziose medaglie da mettere in bacheca. Un’esperienza memorabile per i giovanissimi pugili senesi ai Campionati nazionali assoluti Junior e Schoolboy.

12974263_981363005310117_2421295328001761347_n

Due medaglie preziose ottenute da due giovanissimi atleti della Boxe Siena Mens Sana, due ragazzi di Siena che lo scorsa settimana hanno raggiunto un eccezionale risultato sportivo di valenza nazionale: Francesco Mecheroni (13 anni) e Niccolò Nocciolini (15 anni) tornano a casa con un oro e un argento dai Campionati nazionali assoluti di pugilato per le categorie Junior e Schoolboys organizzati dalla Federazione Italiana di pugilato a Gallipoli dal 6 al 10 Aprile.

I ragazzi allenati dal Maestro David Borgogni si sono dovuti confrontare con i migliori pugili del panorama nazionale per le rispettive categorie in una competizione che ha visto la partecipazione di 115 boxer Schoolboy (classe 2002 e 2003) e  ben 134 pugili Junior (2000-2001).

12961519_978363178943433_5899959327596278099_n

Francesco Mecheroni (Classe 2002, Cat. 43 kg. Schoolboy) ha centrato la medaglia d’oro sconfiggendo in successione Ismaele Doviziosoper la Regione Puglia nei quarti di finale, Riccardo Gaio dal Piemonte in semifinale e il forte Samuele Aloschi (Sicilia) nella finalissima. All’indomani della medaglia per il giovane talento senese è arrivata addirittura la convocazione in Nazionale da parte della F.P.I. per uno stage della squadra AOB Schoolboy che si terrà a Roma dal 17 al 23 Aprile presso il Centro Sportivo Esercito.

Niccolo’ Nocciolini  (Classe 2000, cat. Junior 52 kg) torna a casa con un argento che vale  oro vista la qualità delle prestazioni offerte sul quadrato e le difficoltà proposte da un girone difficilissimo, composto da avversari molto forti in possesso di un bagaglio di combattimenti oggettivamente superiore. Nocciolini non si è lasciato intimidire e grazie al suo solido temperamento è riuscito ad affermarsi su Vasile Soricidel Veneto nei quarti di finale, a sconfiggere il talentuoso pugile siciliano Ruben Ficara (ben 25 match di cui 20 vinti) in semifinale e a tenere testa al forte Daniele Oggiano (22 incontri e una partecipazione al Campionato europeo di categoria) nella finale che l’atleta sardo si è aggiudicato comunque di misura.

12963712_976502062462878_7179491408665863712_n

Le medaglie di Gallipoli offrono confortanti segnali in prospettiva futura per il movimento pugilistico della nostra città e rendono merito al coraggio e all’impegno che  Francesco e Niccolò hanno dimostrato nell’arco di tutta la stagione. 

Seguiteci sui social:
RSS20
Email1
Facebook0
Facebook
Google+0
Google+
http://www.boxesiena.it/wordpress/2016/05/08/oro-argento-la-mens-sana-boxe-siena/
Twitter20
YouTube18
YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *