post

Traversi, nuovo procuratore!

Che colpo Traversi! Il procuratore Loreni seguirà il pugile senese

Il pugile senese della Boxe Siena Mens Sana Davide Traversi (6-1) sarà seguito dal numero uno dei procuratori del pugilato professionistico italiano

Traversi e Borgogni

 

Mercoledì 24 Agosto 2016 – Alle porte di un’altra stagione agonistica da seguire con la consueta attenzione e partecipazione la Boxe Siena Mens Sana sfodera un colpo maestrale, questa volta a favore della sua punta di diamante, Davide Traversi.

La notizia è di quelle importanti, in grado di riempire di orgoglio e responsabilità oltre all’atleta stesso il suo Maestro Borgogni e l’intero movimento pugilistico senese: il pugile professionista della nostra città verrà infatti seguito da quest’anno dal Procuratore Loreni, del Team Boxe Loreni, il numero uno in Italia nel settore di competenza.

Per comprendere il valore del lavoro che il Team Loreni ha svolto negli ultimi anni basti pensare ad alcuni dei campioni appartenenti al suo roster di atleti: il campione europeo Leonard Bundu, il vice-campione europeo Orlando Fiordigiglio, i campioni italiani Angelo Ardito, Tuiach ed Erittu, Parrinello, Picardi e Zamora, Obbadi ed ancora la grande promessa del pugilato italiano Fabio Turchi.

Con un procuratore di questo calibro aumentano le prospettive e gli stimoli per la già brillante carriera professionistica di Traversi (6 Vittorie e 1 sola sconfitta) che quest’anno si troverà sicuramente ad uno snodo fondamentale, date le ampie possibilità di essere chiamato sul quadrato a combattere incontri tanto esaltanti quanto impegnativi, contro avversari molto quotati, in grado di generare un’alta risonanza mediatica.

A questo punto non c’è che da augurare un grande in bocca al lupo al nostro Davide Traversi e alla Boxe Siena Mens Sana in attesa delle grandi sfide che verranno.

Seguiteci sui social:
RSS20
Email1
Facebook0
Facebook
Google+0
Google+
http://www.boxesiena.it/wordpress/2016/08/30/traversi-nuovo-procuratore/
Twitter20
YouTube18
YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *