post

Categorie Pugilato

Categorie Pugili Dilettanti

I pugili dilettanti combattono indossando obbligatoriamente il caschetto per la salvaguardia della testa.

Secondo la Federazione Pugilistica Italiana (FPI): è dilettante il pugile che partecipa a pubbliche gare per puro spirito agonistico e non per lucro. I pugili dilettanti sono inquadrati nelle seguenti categorie: aspiranti, schoolboys,  juniores, youth, elite. Quando si ammettono incontri fra pugili dilettanti di diverse categorie, si applicano i regolamenti della categoria inferiore. I dilettanti percepiscono comunque un fondo spese minimo. Il pugile dilettante combatte con un abbigliamento specifico e che si differenzia dal professionista per l’uso obbligatorio del casco protettivo, guanti da 10 oz (once) dotati di antishock e cannottiera del colore corrispondente al proprio angolo.

 

Pugili Aspiranti

Il pugile Aspirante, maschio o femmina, deve avere un’età superiore ai 13 ed inferiore ai 32 anni. Può frequentare la palestra e sostenere gli allenamenti, ma non disputare incontri.

 

Pugili Schoolboys

Categoria di transizione riservata ai soli maschi: ad essa appartengono i pugili compresi fra i 14 ed i 15 anni di età, non compiuti. Al compimento del quindicesimo anno, vi è il passaggio automatico alla qualifica Juniores.
Questi pugili possono disputare incontri della durata massima di tre riprese di 1′ e 30″ cadauna, fra loro oppure con pugili Junioes di anni 16 non compiuti. Non possono comunque sostenere più di 15 incontri annui.

 

Pugili Juniores (ex-cadetti)

Sono Juniores i pugili maschi di età superiore ai 15 anni ed inferiore ai 17; mentre sono Juniores le pugili di età superiore ai 14 anni e inferiore ai 17. Al compimento del diciassettesimo anno vi è il passaggio automatico alla qualifica Youth.

– Gli Juniores maschi possono gareggiare sulla distanza delle tre riprese di 2 minuti l’una, fra di loro oppure con pugili Youth. Possono inoltre gareggiare con pugili Schoolboys se non hanno compiuto il sedicesimo anno di età.

– Le pugili Jouniores possono disputare incontri della durata di tre riprese di 1′ e 30″ l’una, fra loro o con le pugili Youth.

Pugili Youth (ex-junores)

Sono Youth i pugili di età superiore ai 17 ed inferiore ai 19 anni. Al compimento del diciannovesimo anno di età vi è il passaggio automatico nella categoria Elite, con inquadramento nella serie relativa al punteggio.

– Gli Youth possono gareggiare sulla distanza delle quattro riprese di due minuti ciascuna, fra loro, con pugili Juniores, oppure con pugili Elite di II° e III° serie (ma con incontri di tre riprese di due minuti).

– Le pugili Youth possono disputare incontri della durata di tre riprese di 2′, fra loro, con le pugili Juniores, oppure con le pugili Elite di II° serie (ma con incontri di tre riprese di 1′ e 30″ ciascuna).

Pugili Elite (ex-seniores)

Il pugile Elite, o proviene dalla qualifica Youth, oppure si tessera a partire dal diciannovesimo anno di età, sempreché non abbia superato i 32 anni. Se si è tesserato prima dei 32 anni, può continuare a tesserarsi fino all’età di 35 anni, se però non ha trascorso più di due anni senza disputare incontri.

 

I pugili Elite maschi

I pugili Elite si dividono in: I° II° e III° serie.

I° serie – Disputano incontri di tre riprese di tre minuti fra loro, o con pugili Elite II° serie.
II° serie – Disputano incontri di tre riprese di tre minuti fra loro, con pugili Elite I° serie e di quattro riprese da due minuti con pugili di III° serie, oppure con pugili Youth.
III° serie – Disputano incontri di quattro riprese di due minuti fra loro, con pugili Elite II° serie, oppure con pugili Youth.

Le pugili Elite femmine

Le pugili Elite si dividono in: I° e II° serie.

I° serie – Disputano incontri di tre riprese di tre minuti, fra loro oppure con le pugili Elite di II° serie.
II° serie – Disputano incontri di tre riprese di tre minuti, fra loro o con le pugili Elite di I° serie, oppure con le pugili Youth. 


Categorie Dilettanti

Categorie Dilettanti


I pugili professionisti si dividono in tre serie, ognuna con un determinato numero di round.

I° serie – Disputano incontri di sei riprese di tre minuti.
II° serie – Disputano incontri di dieci riprese di tre minuti.
III° serie (solamente in incontri con titoli in palio) – Disputano incontri di dodici riprese di tre minuti.

 

Categorie Professionisti

Categorie Professionisti

 

post

Scuola di Pugilato

Da ottobre saranno attivati nuovi corsi dedicati ai giovanissimi

Progetto P.E.S.Progetto P.E.S.Progetto P.E.S.

La Boxe Siena Mens Sana inaugura la stagione sportiva 2012/2013 con un’importante novità sulla  propria offerta didattica: sarà attivata a partire dal mese di Ottobre 2012 infatti la “Sezione pugilistica giovanile”, che andrà ad affiancarsi a quelle agonistiche ed amatoriali già esistenti.

L’obiettivo è quello di guidare il primo approccio dei ragazzi dai 6 ai 14 anni alla tecnica ed ai segreti della scherma pugilistica, in un’ ottica prettamente ludico sportiva e in assenza di contatti fisici.

La creazione di una sezione pugilistica giovanile va in direzione di quanto pianificato dal C.O.N.I. e progettato assieme alla Federazione Pugilistica Italiana in materia di avviamento giovanile al pugilato, e che va sotto il nome di “Criterium giovanile” , vale a dire un’attività formativa individuale incentrata sul gioco e sulla coordinazione fisica che si articola in prove di abilità motorie in cui è completamente assente la presenza di contatto tra atleti.

ProgettO P.E.S.Progetto P.E.S.Progetto P.E.S.

Questa idea di educazione pugilistica si rivolge ai ragazzi delle elementari (da 6 a 10 anni, categoria Cuccioli e Cangurini) ed a quelli delle medie (11-14 anni, categoria Canguri ed Allievi).

Il corso prevede lo sviluppo delle capacità  di velocità, coordinazione e resistenza attraverso  esercizi a corpo libero e di tecnica del salto della corda (particolarmente adatti nell’intervenire nei casi di obesità giovanile e in generale di squilibrio del peso corporeo) assieme all’ insegnamento della tecnica pugilistica di base (colpi a vuoto e al sacco, schivate, figure tecniche e tattiche in coppia, etc.)

Forte dei positivi riscontri ottenuti dall’esperienza del progetto di Pugilato Educativo Scolastico (P.E.S.) presentato nel Febbraio 2012 presso la scuola media San Bernardino e muovendo sul suo stesso orizzonte educativo di prevenzione e di contrasto ai fenomeni di bullismo e violenza giovanile, la sezione giovanile della Boxe Siena Mens Sana propone un orientamento estremamente graduale alla disciplina attraverso allenamenti pensati sottoforma di “gioco di abilità”, da svolgersi in assoluta sicurezza e dove l’elemento caratterizzante sarà l’abilità motoria unita a schemi tattici opportunamente allenati.

Progetto P.E.S.Progetto P.E.S.Progetto P.E.S.

I corsi di educazione pugilistica giovanile proseguono dunque nell’intenzione di sensibilizzare la percezione da parte di famiglie ed istituzioni di ciò che realmente rappresenta la disciplina, e di come essa possa essere in grado, attraverso una certa metodica di allenamento, di favorire e sviluppare aspetti veramente centrali nel cammino di crescita di un giovane, come la conoscenza di sé e della propria aggressività, la coscienza delle proprie azioni e reazioni, il rafforzamento dell’autocontrollo e della propria autostima.

Per informazioni e prenotazioni www.menssana1871.it – Segreteria Mens Sana 1871  +39 0577 47298.
 

post

Le Strutture

Tutte le attività della BOXE SIENA MENSSANA si svolgono intorno al complesso della POLISPORTIVA MENSSANA 1871 che fondamentalmente si costituisce di 3 principali strutture:

  1. il palazzetto PALAMENSSANA
  2. il palazzetto GIANNELLI
  3. il palazzetto PALACHIGI

palazzetti_menssana

Le tre strutture e le relative palestre vengono diversamente impiegate a seconda del tipo di corso (principianti o avanzato), del tipo di attività (allenamento o potenziamento) e del tipo di evento organizzato. Normalmente gli allenamenti di pugilato si svolgono all’interno della PALESTRA PUGGELLI facente parte del Palazzetto PALAMENSSANA

 

Palestra PUGGELLI Palazzetto PALAMENSSANA
Strutture e palestre del PALAMENSSANA Palestra SANO'

Gli allenamenti di potenziamento invece si svolgono alternativamente all’interno della PALESTRA SANO’ del PALAMENSSANA o all’interno della PALESTRA ZALAFFI facente parte del PALAZZETTO GIANNELLI

 

Palestra ZALAFFI Strutture e palestre del PALAZZETTO GIANNELLI
Palazzetto GIANNELLI Campo Palazzetto GIANNELLI

Per quanto riguarda gli eventi invece solitamente vengono svolti all’interno del CAMPO PRINCIPALE del PALAZZETTO GIANNELLI, oppure all’interno della PALESTRA PUGGELLI del PALAMENSSANA oppure infine nel nuovo Palazzo dello Sport PALACHIGI

 

Palazzetto PALACHIGI Campo PALACHIGI
Strutture e palestre del PALACHIGI  

 

post

Corsi e Orari

Corsi per AMATORI

Corsi per AMATORII corsi di pugilato per gli AMATORI si svolgono su 3 giorni settimanali all’interno della Palestra Puggelli situata nella parte posteriore del Pala Mens Sana. I corsi per amatori prevedono allenamenti di preparazione fisica, preparazione mentale, tecnica ed esercizi specifici a corpo libero o con attrezzi. Raggiunto un certo livello ovviamente gli amatori passeranno alla simulazione agonistica dove si confronteranno con i compagni di pari livello per affinare le tecniche apprese e testare la preparazione fisica. Alla base di tutto stà sicuramente la creazione di un gruppo unito e affiatato di amici e atleti per poter così stimolare e incrementare il miglioramento e l’evoluzione personale (sia fisica che mentale) dei singoli pugili amatori; infatti i corsi si svolgeranno INSIEME agli atleti esperti ed agonisti nella stessa fascia oraria e nella stessa palestra nei giorni della settimana stabiliti. Scopo ultimo quindi della scuola di pugilato è quello di formare, forgiare, e crescere la persona ancor prima dell’atleta con la possibilità poi di poter passare alla categoria agonistica dilettantistica e salire finalmente su un vero ring.

 

Corsi per AGONISTI

Corsi per AGONISTII corsi di pugilato per gli AGONISTI diversamente dagli amatori si svolgono su 5/6 giorni settimanali all’interno della Palestra Puggelli e della palestra di pesistica. Questi corsi richiedono ovviamente un livello tecnico e atletico già acquisito di una certa levatura poichè gli allenamenti sono di intensità e categoria nettamente più impegnative. I corsi per agonisti prevedono allenamenti specifici di tecnica, tattica, preparazione fisica, potenziamento muscolare, sessioni di sparring-parthner e combattimento sul ring, sessioni di allenamento con attrezzi, macchine e pesi in palestra nonchè un’educazione alla corretta e specifica dieta alimentare dell’atleta. E’ chiaro quindi che in questa categoria confluiscono anche pugili già formati o comunque con una certa esperienza anche magari reduci da periodi di inattività.

 

Corsi per BAMBINI DA 6 A 13 ANNI

Corsi per BAMBINIIl CORSO DI PUGILATO GIOVANILE è rivolto ai piccoli atleti dai 6 ai 13 anni! Trattasi di ATTIVITÀ LUDICO-MOTORIA, sia individuale che a coppia, che propone un pugilato maggiormente incentrato sulle sue caratteristiche educative escludendo l’opposizione diretta con l’avversario.

Il PUGILATO GIOVANILE mira a costruire un percorso educativo in cui la pratica sportiva diventi fin dalla giovane età:
– percorso di BENESSERE psico-fisico
– strumento di AGGREGAZIONE per i giovani, perché possono esprimersi, accettare la diversità e quindi socializzare
– strumento di diffusione dei VALORI POSITIVI dello sport

.

Orari dei corsi

AMATORI

AGONISTI

BAMBINI (under 13)

Lunedì 19:00 – 20:00
(Palestra PUGGELLI)

Lunedì 19:15 – 21:00
(Palestra PUGGELLI)

Lunedì 19:00 – 20:00
(Palestra PUGGELLI)

 

Martedì 19:00 – 20:00
POTENZIAMENTO
(Palestra GIANNELLI)

Martedì 20:00 – 21:00
(Palestra PUGGELLI)

 
Mercoledì 19:00 – 20:00
(Palestra PUGGELLI)
Mercoledì 19:15 – 21:00
(Palestra PUGGELLI)
Mercoledì 18:00 – 19:00
(Palestra PUGGELLI)
 

Giovedì 19:00 – 20:00
POTENZIAMENTO
(Palestra GIANNELLI)

Giovedì 20:00 – 21:00
(Palestra PUGGELLI)

 
Venerdì 19:00 – 20:00
(Palestra PUGGELLI)
Venerdì 19:15 – 21:00
(Palestra PUGGELLI)
Venerdì 19:00 – 20:00
(Palestra PESCIOLINI)

 

Tariffe e Costi

Tariffario ufficiale Polisportiva Mens Sana 1871 anno 2017/18

 

tariffario_anno_2017-2018

 

 

 

post

Informazioni

Romano Borgogni e un piccolo allievoLa Polisportiva Mens Sana 1871 nella stagione agonistica 2010-2011 decide di aprirsi alla boxe, uno sport impegnativo e completo, dove le doti fisiche richieste sono velocità, agilità, forza e resistenza. Il pugilato presuppone sia sforzi aerobici che anaerobici, pertanto l’allenamento mira sia al miglioramento della resistenza, ovvero alla durata dello sforzo fisico nel tempo, tramite corsa, salto della corda, allenamento a corpo libero, sia al miglioramento della forza e allo sviluppo della massa muscolare. Richiede soprattutto una notevole forza di sopportazione e carattere per poter affrontare gli sforzi durante l’allenamento e il quasi inevitabile dolore fisico durante gli incontri come del resto capita in tantissimi altri sport anche non da combattimento. Contrariamente alla maggior parte degli altri sport, la sconfitta nel pugilato è accompagnata da dolore fisico: ciò richiede una ferrea volontà a non darsi per vinto davanti alla fatica del match.

Diversamente da quello che si pensa comunemente, la boxe è uno sport altamente formativo, che porta con sé una grande dose di auto-disciplina, è pertanto indicato anche nei giovani e nei ragazzi. Questi ultimi, avvicinandosi al pugilato, impareranno a utilizzare la propria forza in maniera consapevole, riuscendo a trovare nello sport anche un’importante valvola di sfogo dallo stress.

 

borgogni_davidDirettore della Scuola di Pugilato e responsabile dei livelli Agonisti e Avanzati è David Borgogni, insegnante dal 1992 e dal 1994 alla guida della Società Pugilistica Boxe GoldGym Siena . Nel suo Palmares, oltre alla nomina di “miglior Tecnico giovanile” riconoscimento ottenuto ad inizio carriera, numerosi traguardi anche a livello nazionale tra i quali il titolo di “Campionessa Italiana” della pugile Rosi nel 2004; nel 2010, unico Tecnico in Toscana, ha ottenuto dalla Federazione Pugilistica Italiana il titolo di “Tecnico d’Elite” riconoscimento assegnato in base ai risultati agonistici raggiunti negli ultimi due anni a circa 40 insegnanti in tutta Italia su circa 1600 tecnici in attività; nel 2013 ha ottenuto dallaInternational Amateur Boxing Association il prestigioso titolo di “Maestro one Star A.I.B.A.”

 

Per il comparto amatoriale a ricoprire l’incarico di DT Romano Borgogni, istruttore già dalla prima metà degli anni Cinquanta.